Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo

Innovazione e vantaggio competitivo – Pianificazione e gestione sostenibile del territorio – Migrazioni e sviluppo

Stefania Ragozino

Architetto, PhD in Metodi di Valutazione per la Conservazione Integrata, Recupero, Manutenzione e Gestione del Patrimonio Architettonico, Urbano ed Ambientale, ha lavorato prima come Assegnista di Ricerca (2013-2017) e dal 2018 come Ricercatore presso il CNR dove è Coordinatore Scientifico del progetto “Place-based Approaches for Rebalancing Anthropic Pressures on the Consolidated City”.

È membro attivo dell’Association of European Schools of Planning (AESOP) Thematic Group “Public Space and Urban Culture”, nell’ambito del quale collabora al self-organized management network come Responsible for Research Affairs e dal 2021 ricopre il ruolo di Main Coordinator. È Co-coordinatrice del Gruppo “Aree interne e dintorni” della Società Italiana degli Urbanisti (SIU).

I suoi interessi di ricerca includono la rigenerazione territoriale e urbana, il community engagement, gli approcci bottom-up e auto-organizzati, i processi decisionali, lo spazio pubblico, le economie civiche e i business innovativi.

Ha partecipato a progetti nazionali e internazionali e a comitati scientifici e organizzativi, ha co-organizzato ed è stata invitata a conferenze nazionali e internazionali come keynote, co-chair, moderatore e discussan; ha prodotto contributi scientifici per riviste e libri nazionali e internazionali e ha lavorato come editor e reviewer per conferenze e riviste nazionali e internazionali.

Photo of Stefania Ragozino