Bruno Giovanni Carlo

Giovanni Carlo Bruno è Ricercatore di diritto internazionale del  CNR dal 2001. Afferisce al CNR – IRISS  dal 2014 .

E’  laureato in Scienze Politiche, indirizzo politico-internazionale.

I suoi principali interessi scientifici sono riconducibili al diritto internazionale ed europeo dei diritti umani, con particolare riferimento alla protezione dei gruppi vulnerabili (persone private della libertà personale, migranti). Numerosi saggi sono stati pubblicati in riviste e volumi italiani e stranieri.

E’ stato responsabile, dal 2008, delle attività dell’Istituto di Studi Giuridici Internazionali (ISGI -CNR) per il Progetto Migrazioni (Intesa MIUR-CNR). Ha partecipato a numerosi progetti multidisciplinari, curandone gli aspetti giuridico-internazionalistici (ad es. “Disciplina, salvaguardia e tutela giuridica delle aree protette in Campania: un attrattore per la promozione e lo sviluppo del territorio. L’attività di pesca turismo nell’AMP “Regno di Nettuno” (2007-2014); “Gestione integrata della fascia marina costiera: verso un modello di governance multilivello, trasparente e partecipata delle attività di pesca” (2007-2014); “TECA, Tecnologia e Cultura” (2014-2016). Dal 2016 è responsabile dell’IRISS per le attività di ricerca su ‘Migrazioni e Sviluppo‘.

Dal 2012 al 2014, è stato consulente giuridico e per i diritti umani del Servizio Europeo per l’Azione Esterna (Delegazione dell’Unione Europea presso il Consiglio d’Europa) – END Esperto Nazionale Distaccato.

Dal 2007 è Redattore della rivista multi-disciplinare Diritti umani e diritto internazionale.   Dall’Anvur, la rivista è collocata in fascia “A” per l’area scientifico-disciplinare 12: e1 (Diritto internazionale e dell’Unione europea. Dal 2007 al 2011 è stato Responsabile della Redazione della stessa Rivista

Valutatore inserito negli elenchi del CINECA e in REPRISE per la valutazione di progetti di ricerca di base.

Dal 2015 è membro del Consiglio d’Istituto dell’IRISS.