Rossi Valentina

Valentina Rossi è ricercatrice di diritto internazionale presso il CNR dal 2008.

Dal 2014, conduce la sua attività di ricerca nell’ambito del CNR – IRISS dove è attualmente responsabile scientifico del Progetto AMARCOST – Modelli Innovativi di governance ambientale per lo sviluppo sostenibile delle aree marine e costiere.

Ha conseguito il dottorato di ricerca in Relazioni internazionali, risoluzione dei conflitti, diritti umani e sviluppo, presso l’Università di Siena (2010) e un Master in economia e management ambientale presso l’Università Bocconi (2002).

I suoi interessi di ricerca riguardano temi di diritto internazionale pubblico, con particolare riferimento alla tutela dell’ambiente, la protezione dei diritti umani e lo sviluppo sostenibile. Le attività di ricerca in corso si focalizzano su: modelli innovativi di governance ambientale; diritto a un ambiente sano e diritti ambientali procedurali;trasparenza, diritto all’informazione ed e-government;gestione dell’ambiente marino e costiero.

Su queste tematiche collabora con gruppi di ricerca di rilievo nazionale e internazionale, tra cui lo IEFE – Istituto di Economia e politica dell’energia e dell’ambiente dell’Università Bocconi, l’Azione COST MarCons – Advancing marine conservation in the European and contiguous seas, il Centro di eccellenza Jean Monnet sui diritti dei migranti nel Mediterraneo.

E’ stata responsabile scientifico del Progetto Gestione Integrata della fascia marina costiera. Verso un modello di governance multilivello, trasparente e partecipata delle attività di pesca (2009 – 2015) e membro italiano (sub.) del Management Committee dell’azione COST MarSafeNET (2012 – 2016).

Ha, inoltre, collaborato con enti pubblici e privati, tra cui il Ministero dell’Ambiente, Union chimical’ARPA Campania, la Regione Basilicata.

Ha pubblicato in riviste e raccolte di saggi, italiane e straniere. E’ stata relatrice in conferenze nazionali e internazionali; ha svolto attività di referee per riviste, volumi e convegni.