METRICS – MEtodologie e Tecnologie per la gestione e Riqualificazione dei centri Storici e degli edifici di pregio

  • Descrizione

    L’attività “Tecniche di monitoraggio, controllo e gestione del sistema edificio/impianto” si colloca nell’ambito del “Progetto METRICS – MEtodologie e Tecnologie per la gestione e RIqualificazione dei Centri Storici e degli edifici di pregio”, un progetto di ricerca industriale che mira a fornire un contributo in termini di incremento della sostenibilità e della sicurezza nei centri storici delle città.

    Il progetto è stato finalizzato a migliorare le condizioni dei centri storici, sia in termini di tutela e valorizzazione di tale patrimonio, sia in termini di qualità della vita. In particolare, l’attenzione è stata rivolta ai centri storici minori ed al valore corale dell’edilizia storica quale elemento fortemente caratterizzante e dal quale dipende la qualità diffusa del territorio italiano.

    Obiettivo generale del progetto è stato sviluppare metodologie, tecnologie e sistemi innovativi per la riqualificazione e la promozione dell’identità dei centri storici, sia alla scala urbana sia alla scala edilizia, mediante un approccio multidisciplinare basato sui principi della sicurezza e della sostenibilità. In questa prospettiva, il progetto affronta le principali sfide poste da Horizon 20/20/20 in termini di riduzione del 20% delle emissioni di gas serra e del consumo di energia, attraverso l’impiego di fonti rinnovabili e di tecnologie innovative per aumentare le performance ambientali.

     

    Le attività del progetto si riferiscono ai seguenti obiettivi realizzativi (OR):

    OR1 Sviluppo di approcci integrati per l’analisi ed il recupero di centri storici;

    OR2 Sviluppo di metodologie per la valutazione e l’incremento della resilienza dei centri storici;

    OR3 Sviluppo di metodologie per l’integrazione tra reti fisiche e sociali;

    OR4 Sviluppo di metodologie per la riqualificazione sostenibile dei centri storici.

    http://www.progetto-metrics.it/

  • Partnership:
    Stress S.c.a.r.l. (capofila), AMRA, ATP, Calzestruzzi Irpini, CCC-Acam, Consorzio 3, Costruire, Geoslab, Icie, Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo (CNR-IRISS), Mapei, Tecnoin, Tecnosistem, Università degli Studi di Napoli “Federico II”, Università degli Studi del Sannio, Università di Padova
  • Riferimento Bando
    PON Ricerca e Competitività- Asse 1 -Sostegno ai mutamenti strutturali .Obiettivo Reti per il rafforzamento del potenziale scientifico-tecnologico delle Regioni della Convergenza
  • inizio:
    settembre 2015
  • Fine:
    dicembre 2016

Responsabile Scientifico IRISS

Ruolo dell'IRISS nel progetto

Nell’ambito dell’OR4 “Sviluppo di metodologie per la riqualificazione sostenibile dei centri storici”, l’Istituto è responsabile del  task  “Tecniche di monitoraggio, controllo e gestione del sistema edificio/impianto”, che  mira ad identificare ed analizzare metodi efficienti per il controllo e la gestione integrata del sistema edificio/impianto, anche attraverso l’uso di tecnologie avanzate, con particolare attenzione al monitoraggio del comfort ambientale interno per verificare il benessere e la qualità della vita garantiti dall’edilizia tradizionale.
A partire dall’indagine sullo stato dell’arte di sistemi per il controllo e la gestione del rapporto edificio/impianti in ambito internazionale e nazionale, l’attività affronta, quindi, lo studio di tipologie integrabili e compatibili con edifici storici di pregio, armonizzandosi con le altre sub-attività previste nell’ambito dell’azione “Procedure e tecniche per il miglioramento del rendimento energetico e l’integrazione di fonti energetiche rinnovabili in edifici vincolati”.

Il risultato atteso è l’approfondimento di tecnologie avanzate per la gestione del rapporto edificio/impianti, con particolare attenzione alle attività di monitoraggio delle condizioni di comfort all’interno di edifici storici di pregio, per il controllo del benessere degli utenti.
Tale risultato, a sistema con le altre attività previste dal progetto nell’ambito del Obiettivo Realizzativo OR4 “Sviluppo di metodologie per la riqualificazione sostenibile dei centri storici”, contribuirà ad identificare i livelli di efficienza degli edifici storici sulla base dei quali definire interventi di riqualificazione e gestione, in un’ottica di sostenibilità ambientale, per garantire il massimo rendimento e la riduzione dei consumi in contesti storici e di pregio.