OpeRA – Opera lirica e Realtà Aumentata

  • Descrizione

    Il progetto OpeRA – Opera Lirica e Realtà Aumentata prevede la messa a punto di metodi efficaci e soluzioni coinvolgenti per una migliore fruizione dell’esperienza teatrale della musica melodrammatica, attraverso l’erogazione di contenuti aumentati che possano guidare i visitatori nel “palazzo incantato” dell’opera e consentire il pieno godimento di questa forma d’arte.

    Il progetto è finalizzato a sviluppare soluzioni tecnologiche ricadenti nell’ambito 1 come indicato nell’allegato al decreto MiSE del 1 giugno 2016 “Horizon 2020– PON 2014/2020” – Tecnologie dell’informazione e della comunicazione, sottoambito 1.4. Tecnologie di contenuto e gestione dell’informazione (TIC per i contenuti e la creatività digitali).

    La durata stimata è di 24 mesi.

    Il progetto nasce con l’obiettivo di mettere a punto metodi efficaci e coinvolgenti per guidare il pieno godimento dell’opera lirica attraverso la realizzazione di alcuni essenziali presupposti, affidati a specifici obiettivi di ricerca:

    • la leggibilità culturale dei contenuti complessi specifici dello spettacolo operistico;
    • la disponibilità di contenuti aumentati dinamici, che facilitino e potenzino emotivamente la fruizione del melodramma;
    • lo studio di funzioni attive di social engagement.

    A queste funzioni primarie sono accostate alcune attività di supporto, volte a studiare soluzioni suggestive per la navigazione diacronica e situazionale del mondo dell’Opera, e soluzioni tecnologiche abilitanti quali le tecniche di composizione e streaming di contenuti multimediali basate sullo standard MPEG-21.

    Obiettivo finale del progetto è quello di mettere a disposizione del pubblico una app fruibile mediante dispositivi indossabili dotati di display a realtà aumentata, noleggiabile in teatro con il relativo hardware indossabile, o accessibile sui propri device.

    In parallelo, il progetto ha creato le premesse perché in una successiva fase di industrializzazione sia possibile l’adattamento delle funzioni previste per il sistema indoor anche su una piattaforma web per la fruizione domestica, denominata Inside Opera, che sfrutterà i contenuti aumentati della app, potenziando alcuni aspetti di navigazione informativa e di realtà virtuale.

    OpeRA – Opera Lirica e Realtà Aumentata

  • Partnership:
    Space S.p.A (capofila), NEXSOFT S.r.l.
  • Riferimento Bando
    Fondo per la Crescita Sostenibile - Bando "HORIZON 2020" PON I&C 2014-2020
  • inizio:
    2017
  • Fine:
    2018

Responsabile Scientifico IRISS

Ruolo dell'IRISS nel progetto

Nell’ambito del progetto, l’IRISS ha svolto attività di ricerca finalizzate a comprendere come la realtà aumentata possa supportare l’esperienza di fruizione dell’opera e come l’innovazione proposta possa essere tradotta in una soluzione di servizio in grado di creare valore per gli stakeholder. Nello specifico, le attività svolte dal gruppo di ricerca dell’IRISS nel progetto riguardano:

Obiettivo Realizzativo 1 – Identificazione di determinanti e requisiti dell’esperienza dell’Opera digitale.

1.1 – L’Opera e il mondo digitale: determinanti spettacolari ed opportunità emozionali dell’opera lirica

1.2 – User-Centered Design e Analisi della User Experience

I risultati della ricerca hanno riguardato l’identificazione dei Key Enabling Factors dell’efficacia spettacolare dell’Opera sui quali applicare la tecnologia per facilitare e potenziare l’esperienza degli spettatori/ascoltatori e dei requisiti dell’esperienza dell’Opera digitale al fine di supportare l’efficace progettazione, sviluppo e sperimentazione della soluzione tecnologica proposta nel progetto.

Obiettivo Realizzativo 4 – Opera and the city: condivisione e socializzazione dell’esperienza operistica.

4.1 – La condivisione all’Opera: la dimensione sociale oltre il Like

4.2 – Studio di soluzioni di gamification per la condivisione in presenza e a distanza dell’esperienza operistica

I risultati della ricerca hanno riguardato le modalità di socializzazione dell’esperienza melodrammatica attraverso condivisione delle emozioni associate alla visione dello spettacolo operistico e l’impiego dei principi e dei modelli della gamification per favorire il coinvolgimento di fasce di utenti non consuetudinari, fungendo da stimolo di ingresso ad approfondire verso vicende, scenari e situazioni emotive proprie del mondo del melodramma.

Obiettivo Realizzativo 8 –  Modello di servizio e di scenari di mercato dell’Opera Digitale.

8.1 Il modello di servizio dell’Opera digitale: produzione, pubblico, industria discografica ed ecosistema digitale

8.2 – Scenari di mercato e modulazione dei format applicativi

I risultati della ricerca hanno riguardato la definizione degli elementi fondamentali del modello di servizio dell’opera digitale, anche alla luce delle e dinamiche che caratterizzano i processi di produzione e consumo della musica lirica, e delle specifiche operative dei possibili format di servizio in relazione ai segmenti di utenza più attrattivi per la soluzione proposta.