Seminario: “Circular Business Models: Towards a Systematic Conceptualisation” – Napoli, 18 Settembre 2018

17 Set 2018

Martedì 18 settembre si terrà presso il CNR IRISS il seminario su “Circular Business Models” con Roberta de Angelis, ricercatrice dell’Università di Exeter (University of Exeter Business School).

L’Università di Exeter è stata designata come “Global Pioneer University” dalla Ellen MacArthur Foundation ed ha recentemente inaugurato il Centro di Ricerca sull’Economia Circolare “Exeter Centre for Circular Economy”.

Il seminario rientra nelle attività del progetto Horizon 2020 “CLIC – Circular models Leveraging Investments in Cultural heritage adaptive reuse” coordinato dal CNR IRISS e si rivolge a ricercatori ed esperti interessati al tema dell’economia circolare e dei nuovi modelli di business attraverso i quali tale modello teorico trova concreta applicazione.

La ricerca sui modelli di business circolari si è evoluta negli ultimi anni grazie anche all’attenzione crescente verso modelli di produzione e consumo incentrati sul riuso, sul riciclo e sulla riduzione dei rifiuti e delle emissioni di gas climalteranti.

L’economia circolare è considerata oggi il nuovo paradigma della sostenibilità, attraverso il quale modificare profondamente i modelli di produzione e consumo consolidati, per rilanciare la crescita economica globale “disaccoppiandola” dal consumo – e spesso dallo spreco – delle risorse naturali del pianeta.

Il seminario affronterà una concettualizzazione teorica dei modelli di business circolari, evidenziando le caratteristiche particolari di tali modelli e i casi di successo applicativi in ambito produttivo-industriale.

I modelli teorici dell’economia circolare trovano applicazione in diversi settori industriali (energia, rifiuti, risorse idriche, plastiche, tessile, costruzioni, biomateriali, etc.), mentre sono ancora scarse le applicazioni nel settore del riuso del patrimonio culturale.

Per ulteriori informazioni contattare:

Antonia Gravagnuolo, email a.gravagnuolo@iriss.cnr.it