PROGETTO FIT. Corsi di Formazione per operatori del trasporto

  • Descrizione

    Il Progetto FIT (Formazione Integrata Transnazionale) è stato un progetto molto articolato  finanziato dall’Unione Europea nell’ambito del programma ADAPT. E’ stata una iniziativa promossa dall’Istituto Universitario Navale ed attuata dall’IRAT con la collaborazione dell’Associazione degli Agenti Raccomandatari Marittimi. Il progetto, oltre ad una componente di ricerca, prevedeva una componente di formazione.  Oltre alla progettazione ed organizzazione dei corsi, è stata elaborata una metodologia innovativa di analisi dei fabbisogni formativi basata sul concetto di profilo professionale standard ed è stato definito un modello sistemico di valutazione dell’intervento formativo.  Il campo d’indagine è stato molto esteso: oltre alle imprese di shipping sono stati considerati altri attori della filiera logistica tra cui: le case di spedizione, le agenzie marittime e le imprese d’autotrasporto operanti nel Mezzogiorno d’Italia.

  • Partnership:
    Consiglio Nazionale delle Ricerche Istituto di Ricerche sulle Attività terziarie (CNR - IRAT) (capofila), Istituto Universitario Navale di Napoli
  • Riferimento Bando
    Programma ADAPT
  • inizio:
    1999
  • Fine:
    2000

Responsabile Scientifico IRISS

Focus

I partecipanti ai corsi sono stati oltre 2.000 operatori del settore dei trasporti e della logistica, per un totale di 122 corsi, per complessive 70.000 ore di formazione erogate tra il 1999 ed il 2000 L’intero Progetto di formazione è stato articolato in 5 Macro-Aree, il cui contenuto può essere sintetizzato come segue:

• Macro – Area 1: SUPPORTI E STRUMENTI (corsi realizzati: 36) Corsi di inglese (a vari livelli), Informatica (introduttivo, utilizzo data-base, internet ecc.), Statistica;
• Macro – Area 2: CORSI TRASVERSALI (corsi realizzati: 6) Documenti di trasporto, Finanza, Gestione risorse umane, Qualità e logistica;
• Macro- Area 3: CORSI SPECIALISTICI: TRASPORTO STRADALE (corsi realizzati 24) Quadro normativo, Accesso al mercato dell’autotrasporto, Gestione finanziaria e commerciale, Aspetti tecnici del trasporto su strada, Sicurezza stradale, Trasporto merci pericolose;• Macro-Area 4: CORSI SPECIALISTICI: TRASPORTO MARITTIMO (corsi realizzati 44) Inglese marittimo, SMS, Informatica navale, Automazione Navale, Primo soccorso, Diritto, GMDSS, Trasporto marittimo merci pericolose, Sicurezza, Sopravvivenza;
• Macro Area 5: CORSI SPECIALISTICI: TRASPORTO AEREO (corsi realizzati 2) Trasporto aereo merci pericolose, Normative e tariffe.