Sepe Marichela

Marichela Sepe è ricercatrice del CNR dal 2001 e afferisce al CNR – IRISS dal 2009.

Laureata in Architettura e specializzata in progettazione Urbana, collabora attivamente con il DiARC dell’Università di Napoli Federico II, dove è altresì docente a contratto e membro del Collegio dei Docenti del Dottorato di Progettazione Urbana e di Urbanistica.

I suoi interessi di ricerca riguardano: il paesaggio urbano, l’urban design, lo spazio pubblico, la felicità urbana, la rigenerazione urbana e socio-economica creativa, la pianificazione sostenibile del territorio. Su questi argomenti ha pubblicato numerosi libri, capitoli di libri, articoli su riviste e atti di convegni nazionali ed internazionali.

E’ stata in visita presso il  DUSP del MIT di Cambridge e il CED dell’University of California di Berkeley, è stata visiting Professor presso l’Università di Pechino ed ha tenuto lecture presso le Università di Pechino, Wuhan e Xian.

E’ membro del Consiglio Direttivo dell’INU, di cui è vice-presidente della sezione Campania ed è stata Direttore della III Rur, membro del Governing Board dell’EURA e socio dell’Urban Design Group e della Do.Co.Mo.Mo. In ambito nazionale ed internazionale svolge il ruolo di: responsabile e membro del comitato scientifico di conferenze; referee e membro dell’Editorialboard delle principali riviste scientifiche di progettazione urbana e urbanistica. Ha svolto il ruolo di coordinatrice e responsabile scientifico nell’ambito di progetti di ricerca nazionali ed internazionali tra cui: FP7-PEOPLE-2011-IRSES MC-IRSES – PUMAH; Programma Europeo Cultura 2007-2013 PreservingPlaces; Por-Creo /FESR 2007-2013 TECON@BC; POR FESR Lazio 2007/2013 Div@ter.

Nel 2016 ha vinto il Premio PAN-Ardito Desio – Sezione Originalità, nel 2015 ha vinto il Premio Runner-up Practitionerpaper al Convegno T-Forum 2015 e il premio INU sezione articolo su volume collettaneo, mentre nel 2014 ha vinto il Premio INU di Letteratura Urbanistica sezione Monofrafia con il Volume Planning and Place in The City, Routledge, e il I Premio PAN-Ardito Desio – Sezione Pertinenza tematica.