Tecnico Superiore per il Disegno e la Progettazione Industriale

  • Description

    Il Percorso è stato organizzato nell’ambito del Polo Arcobaleno per l’economia del Mare. Obiettivo del corso è stato quello di formare 20 tecnici professionisti in grado disviluppare e realizzare prodotti utilizzando competenze specifiche nell’utilizzo deglistrumenti di CAD elettrico e meccanico2D e 3D, utilizzando il linguaggio tecnico dicontesto ed interpretando la documentazione che definisce e specifica l’interoprocesso di sviluppo del prodotto. Tale figura operanell’ambito dei contesti di Disegno e prevalentemente nella Progettazione di  componenti, semilavorati,elementi strutturali e sovrastrutturali di navi, imbarcazioni da diporto, per la logistica ed altre tipologie di imbarcazioni.
    Il corso ha avutro la durata di 800 ore, di cui 500 ore di formazione d’aula e 300 di stage in Azienda.
  • Partnership:
    ITI G. Marconi (capofila), Istituto di Ricerca su Innovazione e Servizi per lo Sviluppo (CNR-IRISS), ERFES, ASSOCIAZIONE LOGOS Formazione
  • Reference
    Piano Regionale I.F.T.S. 2009 - 2013
  • Start:
    gennaio 2015
  • End:
    settembre 2015

Involvement of IRISS

L’Istituto ha realizzato  l’Analisi sui fabbisogni formativi che ha avuto l’obiettivo di individuare – attraverso il contributo di esperti e il coinvolgimento delle aziende del settore – le esigenze di innovazione provenienti dalle aziende del territorio e le macro-competenze necessarie al personale tecnico per rispondere adeguatamente alle esigenze di innovazione riscontrate.
Per pervenire all’individuazione delle nuove figure professionale da formare nell’ambito del percorso IFTS è stata individuata la metodologia del Quality Function Deployment (QFD). Tenendo presenti i documenti di programmazione economica definiti a livello nazionale e regionale ed i  risultati di  indagini precedenti a livello nazionale e reginale, il team di progettazione ha individuato un numero rappresentativo di aziende del settore e di testimoni priviliegiati a cui somministare un  questionario progettato ad hoc .
Al termine della indagine sono stati elaborati quattro profili a)Tecnico Superiore per le Infrastrutture Logistiche , b) Tecnico Superiore per il disegno e la progettazione industriale, c) Tecnico Superiore per i Sistemi e le Tecnologie Informatiche e d) Tecnico Superiore dei Trasporti e dell’intermodalità.
La partnership ha deciso di realizzare i percorsi formativi relativi ai primi due.