Rete Intelligente dei Parchi Archeologici – Parco Archeologico Urbano di Napoli (RIPA – PAUN)

IRISS Scientific Coordinator

Involvement of IRISS

Le attività dell’Istituto di Ricerca su Innovazioni e Servizi per lo Sviluppo – IRISS si inquadrano nell’ambito dell’Obiettivo Realizzativo 5 “Valorizzazione tramite creazione e riuso sociale di open data del contesto territoriale del Parco Archeologico Urbano” e hanno ad oggetto le questioni giuridiche legate alla digitalizzazione e all’accessibilità in rete del patrimonio culturale.

Lo sviluppo e la diffusione delle nuove tecnologie dell’informazione e comunicazione (ICT) sta producendo cambiamenti profondi negli strumenti e nelle modalità di conservazione, valorizzazione e fruizione del patrimonio culturale e, dunque, nelle politiche e normative adottate in materia, ai diversi livelli di governo (globale, europeo e nazionale). In tale contesto, un’importanza fondamentale è attribuita alla digitalizzazione e alla accessibilità in rete del patrimonio culturale, che costituiscono strumenti atti a supportare le istituzioni culturali nello svolgimento della loro missione, favorire il godimento dei diritti culturali, innescare processi di sviluppo economico.

Tuttavia, le intense dinamiche evolutive che interessano il settore delle ICT e quello culturale pongono nuove sfide che mettono alla prova la capacità dei sistemi di regolamentazione di garantire la tutela di tutti gli interessi in gioco. L’uso di strumenti e processi di gestione innovativi solleva complesse questioni giuridiche che attengono a diversi profili (godimento dei diritti culturali, tutela dei diritti d’autore, riutilizzo dell’informazione del settore pubblico, tutela della riservatezza e della sicurezza, partenariati pubblico-privato).

Obiettivo delle attività di ricerca è individuare e approfondire le questioni giuridiche di carattere prioritario per l’implementazione della piattaforma tecnologica sviluppata dal Distretto DATABENC e delineare soluzioni volte a realizzare un bilanciamento fra accessibilità/fruibilità del patrimonio culturale e tutela dei diritti esistenti.